Una sintesi perfetta di parole chiave (makers, fablab, social innovation, smart rurality) che spesso assumono significati distorti e strumentali rispetto a certe dinamiche di potere: è così che la quinta edizione di Campi di Grano è diventata una delle rassegne più importanti dell’intero panorama che avvolge il mondo della sharing economy.

Abbiamo voluto esaminare da vicino il significato intrinseco d queste parole: scoprire che cosa significa fare un’attività di community management che parte direttamente dalle comunità – e non più nel senso ultimo che i social media ci hanno insegnato a dare – è stato il filo conduttore della nostra presenza a #CampdiGrano.

Una partnership tra Rural Hub e Social Reporters che ha visto la fattiva e consistente collaborazione anche del gruppo di ricerca Societing. Grazie alla presenza di Alex Giordano abbiamo fatto video in diretta sui workshop e gruppi di lavoro aperti tra le strade del comune di Caselle in Pittari nel Cilento.

“Essere Social Reporter su temi di grande attualità come economia collaborativa, big data e neoruralità è diventata non solo un’opportunità di crescita per la nostra community, ma anche personale, vista la contaminazione fisiologica che certi territori sono in grado di trasferirti. “ – dichiara Alessio uno dei reporter impegnati a #CampdiGrano.

Il successo dell’evento si evince anche dalla grossa risonanza della Twitter Audience sull’hashtag #CampdiGrano

DISTRIBUZIONE NEL TEMPO
Totale tweets (tweets + re-tweets + risposte): 4.780
Social Impressions: 5.660.000
Utenti coinvolti: 244
Distribuzione media di Tweet per utente: 19 tweets

DISTRIBUZIONE TWEET
Tweets: 712
ReTweets: 4.069
Reply: 2

Vuoi scoprire la classifica degli utenti più attivi, quelli più menzionati e quelli più influenti?
Scarica il report completo compilando il form sulla destra.