Qual è il posizionamento che nel breve termine l’ormai ex social di visual storytelling intende perseguire?

L’ultima notizia in ordine di tempo è che Instagram, allunga la possibilità di caricare un video da 15 secondi ad un minuto. Instagram annuncia questo cambiamento nel momento di massimo fermento legato al video storytelling.

Una delle ultime news infatti vede anche youtube adeguarsi alle tendenze attuali annunciando la piattaforma Connect per i Video Live da mobile. L’orientamento (inaspettato) infatti, sembra andare proprio in questa direzione: basti pensare al secondo indizio in ordine di tempo, ossia l’implementazione delle visualizzazioni visibili pubblicamente sui profili. 

Instagram infatti sembra voler ridurre il Gap con la piattaforma Youtube che da sempre ha dato la possibilità ai propri publisher di valutare la popolarità dei propri video.
L’ultima garanzia in questa direzione è infatti data dal cambiamento dell’algoritmo che oltre a premiare la rilevanza, assegna un peso specifico al criterio di tempestività per favorire proprio il live storytelling in occasione di eventi, conferenze, convegni e tutta la parte legata all’attività di reporting.

Il rilascio come tutti gli aggiornamenti avverrà in maniera graduale, basta scaricare l’ultima versione 7.19 di Instagram che per gli utenti iOS dà anche la possibilità di caricare video multiclip.

Dannarsi per fare in modo che il contenuto del video non vada oltre i 15 secondi, risentire l’audio per capire se un’intervista o una qualche scena sia stata interrotta. Da oggi almeno, per un minuto, avrete la possibilità di raccontare, meglio almeno.